Obbligo vaccino scuola: la figlia di Antonio Decaro ha fatto il vaccino

Mentre il ministro dell'Istruzione Bianchi allontana per il momento l’obbligo vaccino a scuola, la figlia dodicenne del presidente di Anci Antonio Decaro ha fatto il vaccino.

obbligo vaccino scuola

L’obiettivo è quello di assicurare una didattica in presenza per tutto l’anno scolastico, abbandonando così l’idea di didattica a distanza, che tanti danni e disagi (vedi ultimi test Invalsi) ha procurato. Tuttavia bisogna tutelare la sicurezza di tutti e per questo si sta parlando di obbligo vaccino a scuola, per docenti e personale Ata, ovviamente, ma anche per gli studenti. E questa è una richiesta che l’associazione dei presidi ha voluto fare direttamente al ministro Bianchi, chiedendo l’obbligo di green pass non solo ai professori e al personale scolastico, ma anche agli studenti che possono farlo, pensando anche ad alternative serie per i non vaccinati. Il ministro, per il momento, ha allontanato questa ipotesi.

Il messaggio di Antonio Decaro dopo che la figlia 12enne si è vaccinata

Intanto la figlia dodicenne del sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro si è vaccinata. L’annuncio è stato dato dallo stesso Decaro: “Anche Chiara stamattina si è vaccinata. Abbiamo fatto insieme una scelta per proteggere la nostra salute e quella delle persone che ci sono intorno. Una scelta fatta pensando a quei mesi chiusa in casa e con tante paure, per sentirsi oggi un po’ più sicura e libera. L’inizio della scuola si avvicina e vogliamo scongiurare in tutti i modi un altro anno dietro uno schermo, lontana da amici e insegnanti”, ha concluso.