Olimpiadi dell’Ambiente: progetto studenti Ecodreamers

Per le Olimpiadi dell'Ambiente, 4 studenti di Taranto hanno portato avanti un progetto di riqualificazione

0
79
studenti ecodreamers
Riconoscimento editoriale: Gerd Altmann / Pixabay.com

TARANTO – Gli studenti Ecodreamers di Taranto hanno partecipato alle Olimpiadi dell’Ambiente 2020.

I ragazzi del “Tecnico della realizzazione di elaborati grafici attraverso l’uso di strumenti informatici e programmi CAD” del Ciofs/FP di Taranto hanno realizzato un progetto per riqualificare via Duca degli Abruzzi con via Principe Amedeo.

Il progetto si chiama “Power”. Gli studenti Ecodreamers hanno pensato a una messa in sicurezza della zona. In più, hanno ideato una zona fitness che crea energia. Infine, hanno pensato a pannelli solari anche per ricaricare gli smartphone.

Le idee di una via di una Smart City, da realizzare con un investimento minimo. Infine, i ragazzi hanno ideato una centralina per raccogliere dati in-cloud su inquinamento nell’atmosfera e qualità dell’aria.

Il progetto si può sostenere alla pagina dedicata alle Olimpiadi dell’Ambiente 2020. In più, il progetto rientra tra i 100 ammessi finora dal concorso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui