Biblioteca Acclavio: il saluto dell’amministrazione Melucci ai ragazzi del progetto FIT

Alla Biblioteca Acclavia è andato in scena un pomeriggio ludico dove una rappresentazione dell'amministrazione Melucci ha salutato i ragazzi del progetto FIT.

progetto FIT - Taranto
Riconoscimento editoriale: Comune di Taranto

TARANTO – Alla Biblioteca Acclavio, nel pomeriggio di martedì 22 giugno, hanno presenziato le assessori ai Servizi Sociali e Pubblica Istruzione Gabriella Ficocelli e Deborah Cinquepalmi, in rappresentanza dell’amministrazione Melucci, che ha voluto salutare i bambini e i ragazzi del progetto FIT (acronimo che sta per Family, Innovation, Training) del Dipartimento delle Politiche per la Famiglia. “Abbiamo voluto portare il saluto del sindaco Melucci ai bambini e ai ragazzi che partecipano al progetto e abbiamo condiviso un momento di grande allegria tra i più piccoli della nostra città, che hanno cantato e dipinto e poi ci hanno inondato di domande sul nostro ruolo in Comune e su quello del sindaco”, ha detto la Ficocelli, che poi si è soffermata sul progetto.

Ficocelli e Cinquepalmi alla Biblioteca Acclavio: il progetto

Quest’ultimo “offre servizi in grado di rispondere ai bisogni emersi dopo il lungo periodo di lockdown causato dalla pandemia“. Oltre alle normali attività di laboratorio e non, le famiglie “possono ricevere gratis supporto legale, psicologico, sociale, per una ripartenza che vuole restituire fiducia a una società provata fortemente dalle conseguenze dell’isolamento”. Infine, un ringraziamento all’assessore Cinquepalmi “per la sua attenzione e disponibilità della location e le assistenti sociali del mio ufficio che si sono rese partecipi della fase attuativa del progetto”. Le attività sono gestite da A.P.S. T.R.O.I.SI Project e Il Focolare, mentre collaborerà anche il CSV, che si occuperà di formare volontari.