Quanti alunni sono tornati a scuola in Puglia il 7 aprile

Mercoledì 7 aprile gli alunni sono tornati a scuola in tutta Italia e anche in Puglia, ma fino alla prima media: in aula sono tornati meno della metà del totale.

agrumi a scuola

Nel primo giorno di riapertura della scuola, mercoledì 7 aprile, Uil Scuola fa un primo bilancio sul ritorno degli studenti nelle aule scolastiche nella Regione Puglia. Stando ai primi numeri, infatti, le porte delle classi si sono spalancate solamente per il 49% degli alunni, ovvero meno della metà. Ricordiamo che il 7 aprile hanno fatto rientro i bimbi degli asili nido e delle scuole materne, così come i ragazzi delle scuole elementari e gli studenti della prima media. Per tutti gli altri prosegue la didattica a distanza. Dad che era un’opzione percorribile anche per gli studenti che potevano rientrare in classe, stando all’ultima ordinanza emessa dalla Regione Puglia.

Maggiore tasso di frequenza nella scuola primaria (e in città)

Ripartendo per tipologia di istituto il tasso di frequenza, emerge che quello maggiore si ha nelle scuole primarie (60%), seguite dalle scuole dell’infanzia (48%) e dalla prima media (40%). Il maggior tasso di frequenza si registra più negli istituti delle grandi città, mentre nelle province in molti hanno optato per proseguire con la didattica a distanza.