Un simulatore Inps ti dice se conviene effettuare il riscatto laurea

Sul sito dell’Inps è disponibile un nuovo calcolatore che permette di farti capire se conviene il riscatto laurea o no. Ecco come raggiungerlo.

riscatto laurea

Sul sito dell’Inps è disponibile un nuovo calcolatore in grado di valutare la convenienza o meno del riscatto laurea in base ad alcuni dati immessi in forma libera (senza dunque bisogno di credenziali di accesso) e anonima. Per una valutazione successiva e più orientata sui dati effettivi e reali del contribuente, sarà invece necessario entrare nell’area riservata. A ogni modo, per raggiungere il simulatore è sufficiente seguire il seguente percorso: Prestazioni e Servizi – Servizi – Riscatto Laurea – Simulatore. Al momento il simulatore è disponibile solo per gli utenti inoccupati e per chi rientra nel sistema di calcolo interamente contributivo della pensione.

Simulatore Inps per riscatto laurea calcolo: come funziona

Una volta giunti sulla pagina del simulatore basterà inserire alcuni dati anonimi per avere informazioni sui vari tipi di riscatto laurea Inps disponibili, sui vantaggi fiscali derivanti dall’operazione, sul costo del riscatto, sulla rateizzazione, sulla decorrenza della pensione nonché sul beneficio pensionistico stimato. L’Istituto di previdenza precisa che le date e gli importi presentati all’utente dal servizio sono calcolati sulla base delle informazioni inserite in modo anonimo dall’utente e devono essere ritenuti puramente indicativi. Se lo si desidera, si potrà approfondire la questione autenticandosi e valutando così la simulazione con i dati in possesso degli archivi Inps. Inoltre, nella sezione ad accesso riservato l’utente potrà inoltrare la domanda di riscatto all’Istituto.