Scuola: istituti riaprono il 24 settembre

La direttiva arriva direttamente dalla Regione e permetterà di gestire meglio il calendario

0
109
scuola
Riconoscimento editoriale: Masterstudio / Pixabay.com

BARI – La scuola in Puglia partirà il 24 settembre 2020. A dirlo è l’assessorato regionale, che ha messo la data anche tenendo conto delle elezioni.

Infatti, con molta probabilità, le elezioni per la nuova Giunta in Regione Puglia si eleggerà il 20 e il 21 settembre.

Alcune scuole, però, si rendono disponibili sul territorio per le elezioni. Quindi, ci deve essere il tempo di installare le cabine e disporre i protocolli di sicurezza nel rispetto delle regole anti-contagio.

Infine, si deve dare il tempo agli istituti scolastici di rimuovere le strutture temporanee. In più, il ministro Azzolina aveva già dichiarato che le lezioni in Italia non potevano partire prima del 14 settembre.

Questi 10 giorni serviranno poi alla scuola per i ponti o per le vacanze, per allinearsi al calendario, come si fa tutti gli anni.

“Occorrono tre metri quadri per alunno e aule di dimensioni di cui le scuole non dispongono. Serve l’impegno di tutti i livelli istituzionali, e serve in fretta, per evitare che il prossimo anno scolastico sia caratterizzato da enormi disagi, a danno delle famiglie e dei lavoratori della scuola”.

Così spiegano i docenti, che attendono anche i fondi del Governo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui