Scuole chiuse: regole nuovo Dpcm, tutti i casi

Scuole chiuse per Covid, ma a quali numeri? Le nuove regole sulla chiusura degli istituti scolastici sono incluse nel nuovo Dpcm, il primo dell’esecutivo Draghi.

Covid–19 Scuole chiuse massafra

Il nuovo Dpcm, il primo dell’era Draghi, entrerà in vigore sabato 6 marzo, con scadenza martedì 6 aprile, ovvero subito dopo le vacanze di Pasqua. Sul tema scuole, ci sono alcune notizie ufficiali da comunicare e che riguardano ovviamente la Puglia e la provincia di Taranto. In Regione, infatti, l’ultima ordinanza in merito ha istituito l’utilizzo della didattica a distanza integrata.

Scuole chiuse in zona rossa

A partire dal 6 marzo tutte le attività in presenza presso gli istituti scolastici sono sospese nelle zone rosse. Tra gli istituti sono inclusi anche le scuole dell’infanzia e le scuole elementari. La possibilità di svolgere le attività in presenza sono esclusiva degli studenti che hanno bisogni educativi speciali o degli studenti con disabilità.

Nuovo Dpcm scuola: in zona arancione e zona gialla sospensione attività scolastica, i casi

Discorso diverso per le zone arancioni e gialle, dove spetterà ai presidenti di Regione di sospendere l’attività scolastica in tutti quei territori dove ci siano state restrizioni nelle misure a causa della diffusione delle varianti, o in tutte quelle zone dove, in un lasso di temporale di 7 giorni, si superino i 250 casi per 100 mila abitanti. La sospensione dell’attività scolastica sarà decretata anche in caso di peggioramento dello scenario epidemiologico, ovvero in “situazioni di allarme evidente e motivato”.