Smart city: parte collaborazione Comune-Pacinotti

Incontro alla sede della scuola per definire l'accordo con il Comune. Ecco cosa prevede l'accordo

0
105
smart city
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook Ufficiale di Ecosistema Taranto

TARANTO Smart City : per ottenere una città veramente su misura di cittadino, il Comune di Taranto ha avviato una collaborazione con l’Istituto Pacinotti-Fermi.

I partecipanti al confronto erano:

  • l’assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Marketing Territoriale Fabrizio Manzulli,
  • l’assessore agli Affari Generali, Società Partecipate e Risorse Umane Paolo Castronovi,
  • il responsabile del FabLab di Taranto, Peppe Cavallo,
  • il presidente dell’associazione Europa Solidale (che gestisce il FabLab) Giuseppe Russo,
  • il dirigente scolastico del Pacinotti Vito Giuseppe Leopardo.

Quindi, l’obiettivo è creare dei progetti comuni. Infatti, la scuola otterrà i bandi europei, mentre il Comune sfrutterà quelle competenze per creare la smart city di Taranto. Uno dei progetti che sono in avvio è quello di creare una rete tra le scuole joniche.

La rete viaggerà online e sarà un punto di confronto tra diversi studenti per la nuova rinascita della città. In più, il Pacinotti è già protagonista del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020, organizzato anche in collaborazione con l’associazione Asvis.

A Taranto, infatti, il festival si terrà tra fine settembre a inizio ottobre, portando il suo contributo di turisti. Quindi, l’accordo con il Pacinotti con il Comune è solo l’inizio di una serie di iniziative complementari a sostegno della Città dei Due Mari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui