Manduria. Ritrovamento di una tomba messapica

Nel corso degli scavi per l'interramento del gas metano, è stato fatto il ritrovamento eccezionale.

Manduria. Ritrovamento di una tomba messapica
foto di wikipedia

Nel sottosuolo del territorio manduriano è stato fatto un ritrovamento eccezionale.

E’ venuta alla luce un tomba messapica, a fossa rettangolare. Sicuramente è di età messapica e ha una decorazione ai bordi proprio nello stile tipico dell’epoca. Si tratta sicuramente di una tomba signorile, che possedeva proprio quel genere di decoro a meandro continuo di colore rosso blu.

La tomba, priva di copertura, sicuramente, è stata depredata più volte, ma comunque meritevole di essere catalogata ad altri ritrovamenti fatti nel tempo e conservati presso il Museo.

Ora si provvederà ai lavori di pulitura e se occorre di restauro. La ditta Tarentini ha ricevuto l’incarico di provvedere ai primi lavori di restauro e chissà che non verranno alla luce delle piacevoli sorprese.

Il ritrovamento è stato fatto grazie ai lavori stradali per l’interramento del gas metano. Si vede che mai si era scavato così a fondo.