Mottola: incontro per la Scuola Dante Alighieri con genitori e dirigenti scolastici

I genitori e i dirigenti scolastici hanno incontrato il Sindaco per trovare una soluzione alla sistemazione delle aule, mentre si eseguono i lavori nella struttura della Dante Alighieri.

scuola dante alighieri Mottola

MOTTOLA – Un colloquio interlocutorio è stato convocato da parte del Sindaco di Mottola Giampiero Barulli per fare il punto della situazione sui prossimi lavori di riqualificazione, adeguamento sismico della Scuola Dante Alighieri. 

All’incontro con il primo cittadino erano presenti: rappresentati dei genitori, dirigenti scolastici e i capogruppo consiliari. 

La proposta del Primo Cittadino di Mottola è frammentare le aule e sparpagliare le varie classi all’interno degli Istituti Scolastici presenti nel Comune dato che è impossibile sistemare gli alunni all’interno di una sola struttura.

Infatti, al momento, non c’è nessun immobile che sia abbastanza capiente per riuscire a ospitare le 5 classi dell’infanzia, 1 sezione primavera e 13 classi elementari. 

Barulli, infatti, non vuole optare per lezioni pomeridiane o nei container, come era stato proposto. Il prossimo passo comunque è lavorare sulle proposte dell’amministrazione comunale cercando di comprendere quale sia la soluzione migliore. Infatti, le famiglie al momento sono preoccupate e deluse di dover cambiare i loro programmi futuri per i figli.