Home Notizie Cronaca Palagiano: stalking e incendio doloso. Arrestato 35enne

Palagiano: stalking e incendio doloso. Arrestato 35enne

L'uomo non accettava la fine della relazione e per questo motivo aveva iniziato ad avere atteggiamenti minacciosi e vessatori contro la donna sfociati in violenze e nell'incendio di due auto appartenenti alla famiglia della compagna.

Arrestata stalking di direttore d'orchestra di Martina Franca

PALAGIANO – Un uomo di 35 anni è stato arrestato dai Carabinieri per stalking, violenza e incendio doloso con danneggiamento di beni privati dopo la sentenza emessa da parte del GIP di Taranto.

Il 35enne, non accettava la fine della relazione con la compagna e così ha iniziato ad avere contro di lei comportamenti minacciosi e vessatori, seguendola e servendosi anche di altre persone per monitorare gli spostamenti della donna. 

La donna aveva ricevuto anche diverse minacce, sia nei suoi confronti sia in quelli dei familiari, tra i quali anche la minaccia di far incendiare le loro autovetture nel caso si fossero allontanati dal paese. Inoltre, l’indagato avrebbe effettuato anche una richiesta di estorsione costringendo la donna a consegnargli la postepay colpendola con schiaffi e calci.

Dopo l’ultimo episodio, la vittima e i suoi familiari si sono allontanati da Palagiano, ma questo non ha fermato l’uomo che avrebbe così commissionato l’incendio di due automobili nella disponibilità della famiglia. 

La donna, caduta in uno stato ansioso molto grave, dopo i vari episodi, si è rivolta ai Carabinieri che hanno svolto i necessari accertamenti e raccolto gli indizi di colpevolezza sull’interessato. Quest’ultimo rintracciato dai militari è stato poi tradotto presso la casa circondariale di Taranto come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Exit mobile version