MONTEMESOLA – Il Sindaco Vito Punzi in collaborazione con l’Amministrazione Comunale ha realizzato un progetto rivolto agli studenti del territorio.

Per questo piano, il Comune di Montemesola mette a disposizione circa 11mila euro, mentre attende dalla Regione 25mila euro.

Con l’approvazione di questo piano per il Diritto allo studio, si potranno affrontare le spese inerenti l’anno scolastico 2018-2019 per gli alunni che frequentano la scuola, sia quelli residenti nel comune che abitanti delle zone rurali.

Si fronteggeranno le spese della refezione scolastica per 96 alunni. Il sevizio individuale ammonterà a 3,59 euro, costo del pasto giornaliero, esentando le famiglie a basso reddito dimostrato dalla certificazione Modello ISEE.

Per assicurare agli alunni una formazione scolastica più ampia, nel piano dei costi sono previste anche le visite didattiche esterne.

Il Comune di Montemesola assicura il trasporto con lo scuolabus di alunni e insegnanti, nel territorio, allontanandosi di soli 20 chilometri. Per questo servizio il comune prevede di spendere 34 mila euro comprensivi delle spese del personale. Si garantirà un servizio gratuito per i disabili.