MARUGGIO – Con un importante intervento sarà riportato il pescaggio del porto a 5 metri di profondità e il porto diverrà più funzionale.

La Regione Puglia ha dato via libera alle opere di dragaggio del Porto di Campomarino, lavori che permetteranno alle spiagge di avere un aspetto dignitoso e rendere fruibile il porto ai diportisti e ai pescatori che operano al suo interno.

Sarà uno dei più importanti interventi dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Alfredo Longo e sicuramente si ripercuoterà positivamente sull’economia locale e migliorerà l’immagine del territorio che finalmente potrà avere un’infrastruttura funzionale e bella anche da vedere.

Grande soddisfazione del primo cittadino che dichiara:

“Finalmente il nostro porto riconquisterà la dignità che merita. Una notizia che mi rende davvero felice e che ci fa sperare in una vera rinascita del nostro porto. Il passo più importante è stato compiuto, ossia quello di aver ottenuto le risorse economiche. Dopo anni di attesa e tanto lavoro finalmente abbiamo la possibilità di concretizzare il dragaggio del porto con il ripristino dei fondali del passo d’accesso e del porto peschereccio fino a 5 metri di profondità. Ora, prima di vedere i mezzi per il dragaggio sarà necessario ottenere le relative autorizzazioni per poi avviare l’iter burocratico per la gara di affidamento dei lavori. Infatti il passaggio successivo è proprio quello di acquisizione dei pareri che ci porteranno alla realizzazione di una delle opere pubbliche più importanti della nostra Amministrazione”.

Conclude Longo, aggiungendo:

“Un progetto che si tradurrà nell’immediata trasformazione del centro di Campomarino con effetti positivi sull’economia locale e sull’immagine del territorio che finalmente potrà tornare a vantarsi di una infrastruttura pulita e funzionale”.