MARTINA FRANCA – Per la realizzazione di una nuova isola ecologica, che migliorerà l’aspetto della città, è stato acceso un mutuo con la Cassa depositi e prestiti del valore di 49.079,19 euro.

L’assessore Valentina Lenoci ha dato impulso all’amministrazione comunale, di procedere all’acquisto della struttura che sarà destinata a isola ecologica, per le utenze non domestiche e quindi per un genere di rifiuti per la maggior parte ingombranti e spesso fortemente inquinanti.

A tutela del decoro e del rispetto dell’ambiente, la Giunta Ancona ha dato mandato per l’acquisto della struttura. Per far si che gli utenti sappiano come procedere, verranno consegnate loro, in comodato d’uso, apposite attrezzature che disporranno all’interno delle aree private e che poi, durante la fase di raccolta, esporranno sull’area pubblica.

Dal momento che l’amministrazione comunale, dispone delle somme occorrenti, a presto, ogni cittadino vedrà risolversi il problema fin ora lamentato, e cioè quello del’ingombro di marciapiedi e soprattutto del centro storico, con ogni genere di rifiuto.

Intanto, il sindaco Ancona ricorda che i rifiuti possono essere conferiti nel centro raccolta, in contrada Cupa.