TARANTO – Con un finanziamento s’intende intervenire a favore della riqualificazione e il decoro del centro storico.

Sono molti gli interventi che si intende attuare per offrire maggiori opportunità culturali nel territorio e incrementare il turismo offrendo il meglio che si possa avere sul territorio.

I Parlamentari del Movimento 5 Stelle del territorio jonico, confermano che non è stato facile, ma sono riusciti ad ottenere da parte del Governo questo impegno, che permetterà alla città di ripartire.

Un importante momento che potrà significare una vera svolta è stato l’incontro tenutosi a Roma, negli Uffici del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. In un tavolo Tecnico, sono state proposte idee e programmi per il rilancio della città di Taranto.

All’incontro era presente il sindaco Melucci, il ministro Bonisoli, il capo di Gabinetto Tiziana Coccoluto e la segretaria regionale della Puglia Eugenia Vantaggiato, mentre per il Ministero per il Sud, che ha stanziato le risorse e il vicecapo dell’ufficio legislativo, Fabiana D’Onghia.

Fra i vari argomenti trattati, anche l’istituzione di nuovi uffici e il ripopolamento del centro con l’apertura di nuove botteghe di artigianato e alloggi per studenti.

Saranno numerose le novità, fra cui l’ampliamento del Museo MarTa e una nuova sede per l’Archivio di Stato.