LATERZA – Sono state individuate con atto dirigenziale, le cinque figure professionali previste dalla Legge Regionale sulle “Norme per la pianificazione paesaggistica” del 2009.

A dicembre 2017 era già avvenuta la selezione dei candidati che avrebbero dovuto ricoprire i profili professionali richiesti.

Poi è sopravvenuta la rinuncia da parte di due componenti e, inoltre, è mancata la nomina dell’esperto in archeologia, poiché nel bando di partenza, questa figura professionale non era stata contemplata.

Per questo motivo è stato bandito un nuovo avviso pubblico per poter completare il gruppo di professionisti.

Sono state presentate in tutto 71 domande che sono state valutate da una commissione municipale, presieduta dalla responsabile del settore Lavori Pubblici del Comune, Patrizia Milano.

Questi i nomi degli esperti:

Restano in carica l’architetto Lorenzo D’Onghia, esperto di tutela paesaggistica, restauro, recupero e riuso beni architettonici e culturali; l’ingegnere Domenico Denora, esperto in discipline e settori della pianificazione urbanistica, territoriale e ambientale.

I nuovi esperti nominati sono:

il geologo Donato Sollitto, esperto in geologia, idrogeologia, geomorfologia, scienze agrarie e forestali;

  • l’archeologa Patrizia Guastella;
  • l’architetto Francesco Majorano.

La Commissione nominata avrà il compito di controllo e di tutela.