Bando per l’assegnazione di biciclette ai braccianti agricoli

Il progetto del consigliere Turco viene recepito e porta all'apertura del bando per le biciclette ai braccianti. Previsti per la provincia di Taranto 15 mila euro.

0
153

TARANTO Questo è un bando innovativo aperto dalla Regione Puglia, grazie al progetto e interesse del consigliere Turco. Le biciclette ai braccianti agricoli sono pensate come lotta a una piaga sociale che colpisce tutta la Puglia ossia il caporalato.

L’avviso pubblico prevede l’acquisto delle biciclette per i braccianti agricoli stagionali. Alla provincia di Taranto per il progetto sono stati destinati fondi pari a 15 mila euro. I destinatari delle biciclette sono i lavoratori agricoli maggiorenni assunti regolarmente in un’azienda o attività di tipo agricolo in uno dei comuni della provincia di Taranto. I beneficiari devono dimostrare che per gli spostamenti fanno più di 5 km tra casa e lavoro e che non ci siano mezzi pubblici che raggiungono la zona.

L’iniziativa, come spiegato dal consigliere Turco è atta alla dimostrazione di come la Regione Puglia si stia adoperando per la dignità e la liberazione dalle attività di caporalato dei suoi braccianti agricoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui