Home Notizie Politica Castellaneta: “Un’altra città” denuncia abbandono rifiuti

Castellaneta: “Un’altra città” denuncia abbandono rifiuti

Il movimento politico "Un'altra città" chiede all'amministrazione un controllo più capillare sul territorio, per evitare l'abbandono selvaggio dei rifiuti. 

CASTELLANETA – Il movimento politico “Un’altra città” ha denunciato l’eccessivo abbandono rifiuti nelle zone rurali di Castellaneta e sulla via per Castellaneta Marina.

Nello specifico gli attivisti di “Un’altra città” hanno realizzato un dossier fotografico che porti la cittadinanza a conoscenza del problema dell’abbandono dei rifiuti sulle strade extraurbane e zone di periferia.

Secondo il movimento questo fenomeno è in aumento e non può essere considerato accettabile in un territorio che presenta questa forte vocazione a livello turistico.

Gli sforzi effettuati per promuovere la gravina e anche Castellaneta Marina possono essere vanificati dall’abbandono sconsiderato dei rifiuti.

I rappresentanti di “Un’altra città” hanno sottolineato come sia necessario un impegno più capillare da parte dell’amministrazione, che anche se non è una diretta interessata degli episodi di abbandono, ha comunque l’obbligo di controllare, pulire e ridurre questi comportamenti al minimo.

Exit mobile version