Castellaneta. Violenza sessuale. L’onorevole Sasso “le nostre spiagge le vogliamo piene di turisti e non di abusivi di giorno e stupratori di sera”

Prima la violenza a Jesolo ora la violenza sfiorata nelle spiagge di Castellaneta. Il parlamentare della Lega Rossano Sasso commenta così l’accaduto.

0
470
Castellaneta. Violenza sessuale. L'onorevole Sasso
foro di repertorio di Castellaneta Marina da wikipedia

Sulle prime pagine dei giornali colpisce la notizia della violenza a Jesolo ad opera di un clandestino. Oggi anche a Castellaneta si è sfiorato il dramma, poiché una ragazzina se non ci fosse stato l’intervento del fidanzato, sarebbe stata vittima di violenza da parte di un altro irregolare.

Il parlamentare della Lega Rossano Sasso commenta così l’accaduto.

“Dopo Jesolo, anche nella mia Puglia. Un altro bastardo, irregolare sul nostro territorio, avrebbe tentato di stuprare una ragazzina, salvata grazie all’intervento del fidanzatino.
Quanti altri stupri devono accadere nelle nostre città? Castellaneta Marina è una bella località di mare del tarantino, purtroppo infestata da centinaia di irregolari che di giorno vendono le loro mercanzie contraffatte, di sera spacciano o tentano di divertirsi a modo loro.
Domani mattina sarò sul posto per un presidio della Lega, le nostre spiagge le vogliamo piene di turisti e non di abusivi di giorno e stupratori di sera…..”

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui