Cis Taranto: appuntamento il 5 marzo a Roma

L'obiettivo è fare il punto della situazione sulla questione del CIS di Taranto

0
256
Ore decisive per il Sindaco di Taranto nel tentativo di allargare la maggioranza
Fonte web: Wikipedia

ROMA – Cis Taranto: arriva la convocazione per il tavolo istituzionale permanente per l’area di Taranto, che si terrà a Roma il prossimo 5 marzo.

Infatti, l’incontro si terrà a Palazzo Chigi alle ore 17.00 e avrà la Presidenza del Premier Giuseppe Conte.

La convocazione era arrivata per decreto lo scorso 3 febbraio. Infatti, l’obiettivo, come si legge nella nota, è “Superare le numerose criticità che da tempo interessano quest’area”.

In più, il decreto impone non solo il Cis Taranto, ma anche:

  • l’insediamento del tavolo istituzionale;
  • il coordinamento di tutte le azioni e delle strategie per la valorizzazione e lo sviluppo dell’area jonica;
  • la valutazione e l’attuazione delle misure di accelerazione.

In più, c’è la segreteria tecnica affidata al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Mario Turco. Infine, le amministrazioni devono designare un proprio rappresentante da portare al tavolo istituzionale.

Quindi, il documento di convocazione è stato inviato ai ministeri:

  • Sviluppo Economico;
  • Ambiente;
  • Infrastrutture;
  • Difesa;
  • Per i beni e attività culturali;
  • Salute;
  • Istruzione;
  • Università e della ricerca;
  • Politiche agricole e Forestali;
  • Per il sud;
  • Sottosegretario Mario Turco.

In più, per il Cis Taranto, l’invito è arrivato alle autorità locali:

  • Prefetto di Taranto;
  • commissari straordinari dell’ex Ilva;
  • Regione Puglia;
  • Camera di Commercio Industria artigianato e agricoltura di Taranto;
  • provincia di Taranto;
  • autorità portuale;
  • commissario straordinario per la bonifica;
  • Comuni di: Taranto, Statte, Montemesola, Massafra e Crispiano;
  • Invitalia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui