Comune e Amat insieme per riportare in vita l’area camper a Taranto

Saranno eseguiti interventi di ripulitura per favorire il turismo itinerante.

0
135

TARANTO – E’ stato effettuato un sopralluogo nell’area di via Rondinelli e presto si interverrà per riportare in vita l’area camper e renderla fruibile a coloro che praticano turismo itinerante.

L’ispezione è stata eseguita dell’assessore alle Partecipate Paolo Castronovi, il Presidente Giorgia Gira e il dirigenti dell’azienda di trasporto pubblico e i rappresentanti dell’Associazione campeggiatori.

Si opererà sulle linee guida che ha fissato il sindaco Melucci e l’assessore Castronovi di conseguenza opererà per prevenire gli atti vandalici che si sono verificati e che hanno reso la zona in uno stato di degrado.

Per poter ripristinare le condizioni di questo spazio e renderlo adatto ad area attrezzata per i camperisti, occorrono numerosi interventi.

Amat in collaborazione con l’amministrazione comunale elaboreranno in breve tempo un elenco di operazioni di ripulitura di tutto il perimetro scoperto con l’eliminazione delle erbacce e si prevede di finire i lavori in tempi brevissimi.

Come dichiarato dal Presidente Gira, nel frattempo, su indicazione del sindaco Melucci, Amat preparerà il piano economico, per fare chiarezza sull’investimento occorrente che dovrà servire alla ristrutturazione completa dell’area camper e renderla idonea ad accogliere chi pratica turismo itinerante.