Comune di Taranto si costituisce come parte a Milano per ex Ilva

La notizia è apparsa in una nota rilasciata dall'ente pubblico ionico

0
311
Presa Diretta, Taranto
Confronto tra ArcelorMittal e Taranto, rappresentata dal primo cittadino a "Presa Diretta"

TARANTO – Il Comune di Taranto ha deciso di depositare una richiesta di entrare nel processo per l’ex Ilva del Tribunale di Milano.

I legali dell’ente del capoluogo ionico sanno che il Governo ha presentato un ricorso d’urgenza al Foro milanese per la richiesta di rescissione del contratto da parte di ArcelorMittal.

Il Comune ha richiesto, quindi, di essere presente sia a questa sentenza che a quella che si farà a maggio 2020, sempre a Milano. Si tratta dell’udienza dove ArcelorMittal è accusata di aver causato dei danni all’ex Ilva.

Fino a quel momento, infatti, è il Tribunale di Milano ad avere in amministrazione straordinaria la società a cui fa capo il polo siderurgico.

La società franco-indiana ha deciso di non spegnere più gli altoforni come da precedente programma proprio per la richiesta del tribunale milanese. Il Comune di Taranto sente lo stesso la necessità di tutelarsi con la propria presenza a entrambi i procedimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui