Crispiano: il comune ha recuperato 160 mila euro grazie alla riscossione dei tributi non pagati

Il comune di Crispiano ha iniziato la sua lotta all'evasione inviando innumerevoli tributi non pagati e ha recuperato ben 160 mila euro.

0
216

CRISPIANO Tornano all’interno delle casse comunali somme molto alte pari a 160 mila euro. Questa è una cifra al quanto elevata per un Comune di piccole dimensioni, ma a quanto pare l’evasione era diventata una prassi negli ultimi anni. Per questo motivo il nuovo sindaco e la giunta insediatosi nel 2018 ha deciso di effettuare quest’attività accertativa per riuscire a recuperare Ici e Imu che non erano state corrisposte.

Grazie agli accertamenti sono state riscosse le somme non pagate a partire dal 2014 che hanno riguardato tributi quali: IMU, ICI e TARI. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui