CASTELLANETA – E’ stata disposta la realizzazione di un ecocentro per potenziare la raccolta differenziata “porta a porta”.

Il progetto diverrà presto realtà grazie a dei fondi regionali che l’amministrazione Gugliotti ha ottenuto nell’ambito dei fondi Por Puglia 2014-2020 nell’asse “Interventi per l’ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani”, destinati al completamento della rete di centri comunali e intercomunali di raccolta di rifiuti differenziati.

Il settore Lavori Pubblici del comune ha dato incarico a Deka Archeologica e Tipografia di Massafra, per eseguire lo studio necessario alla verifica dell’interesse archeologico delle aree coinvolte alla realizzazione del centro.

L’ecocentro che sorgerà a Castellaneta, resterà sempre aperto per il conferimento della raccolta dei rifiuti. Sarà un vantaggio per chi non può rispettare il calendario di ritiro dei rifiuti porta a porta.