Home Notizie Politica Elezioni comunali 2021: dove si vota in provincia di Taranto. I comuni

Elezioni comunali 2021: dove si vota in provincia di Taranto. I comuni

Ecco le informazioni principali.

Elezioni comunali in provincia di Taranto
Elezioni comunali 2021

Oramai ci siamo, domenica 3 e lunedì 4 ottobre i cittadini della provincia di Taranto saranno chiamati alle urne per il rinnovo delle giunte comunali. Vediamo in quali comuni si terranno le elezioni comunali 2021, chi ha diritto di voto e quando recarsi alle urne.

Elezioni comunali 2021, dove si vota?

Sono ben nove i comuni al voto per le elezioni amministrative 2021 nella provincia tarantina. Si tratta di Avetrana (7024 abitanti), tuttora amministrata dal Sindaco uscente Antonio Mino’; Fragagnano (5353) con Giuseppe Fischetti sindaco uscente; Ginosa (22582), attualmente guidata da Vito Parisi; Grottaglie (32503), amministrata da Ciro d’Alo’. Inoltre andranno alle urne: Massafra (32381) con sindaco uscente Fabrizio Quarto; Monteparano (2395) ad oggi governata da Giuseppe Grassi; San Giorgio Ionico (15676) con Cosimo Fabbiano governatore uscente e infine le ultime due: Statte (14194) e Torricella (4233).

Come si vota alle elezioni amministrative 2021

Le sezioni elettorali saranno aperte a partire dalle ore 7 di domenica 3 ottobre 2021 fino alle ore 23 per concludere il primo giorno. Invece coloro i quali non si potranno recare alle urne domenica, avranno la possibiltà di esprimere la propria preferenza elettorale anche lunedì. Infatti a partire dalle 7 e fino alle 15 del 4 ottobre 2021 i seggi elettorali saranno nuovamente aperti. Dopo aver controllato il numero della sezione elettorale, una volta entrati al seggio, i cittadini non dovranno far altro che presentare documento di riconoscimento e tessera elettorale al personale addetto che provvederà alla consegna della scheda e della matita.

Chi può votare alle comunali?

Hanno diritto al voto tutti i cittadini che hanno compiuto 18 anni alla data delle elezioni comunali. Altro requisito fondamentale è essere residente presso la provincia di Taranto e più nel dettaglio all’interno di uno dei nove comuni precedentemente elencati. Possibile anche il voto a domicilio per coloro i quali hanno fatto domanda presso il proprio comune di residenza. Si ricorda che questa procedura è riservata solo ai cittadini affetti da gravi patologie o disabilità che gli impediscono di recarsi fisicamente alle urne.

Exit mobile version