Elezioni comunali Taranto 2022: anche SI contro Gugliotti

Elezioni comunali, Gugliotti non ha l'appoggio di SI a Taranto

Taranto
Taranto

TARANTO – Anche Sinistra Italiana si schiera contro la richiesta di Gugliotti a Michele Emiliano attraverso la nota rilasciata da Cosimo Minzera. Il coordinatore di Taranto conferma senza ombra di dubbio il suo appoggio e quello della sua compagine a Rinaldo Melucci. Ecco le dichiarazioni.

Cosimo Minzera sulle elezioni comunali Taranto

Sinistra Italiana non ritiene opportuna la candidatura del Sindaco di Castellaneta, infatti “Veniamo a conoscenza del fatto che nei giorni scorsi, il presidente della Provincia e sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliotti, ha incontrato il presidente della Regione, Michele Emiliano. Nel corso dell’incontro è emersa l’intenzione di Gugliotti di proporsi come alternativa al sindaco uscente di Taranto Rinaldo Melucci. Questo in occasione della prossime elezioni comunali che si terranno nel capoluogo ionico nel prossimo anno. Sinistra Italiana Taranto ritiene fuori luogo questa candidatura, ritenendo indispensabile dare continuità all’ottimo lavoro svolto dall’amministrazione Melucci nel suo mandato.

LEGGI ANCHE – Elezioni comunali Taranto 2022: Giovanni Gugliotti verso la candidatura?

Rinaldo Melucci deve andare avanti

Sempre lodando il lavoro dell’attuale primo cittadino Tarantino, Minzera afferma che il suo è “un lavoro sinergico che ha portato alla rinascita della città che è sotto gli occhi di tutti. Inoltre, ritiene inopportuna la candidatura a rappresentante del centro sinistra, di chi proviene da un’area di centro destra e lo invita ad un maggiore impegno verso i molteplici problemi irrisolti nella provincia. Pertanto, sinistra italiana Taranto conferma il suo appoggio al sindaco uscente Rinaldo Melucci“, conclude la sua nota il coordinatore tarantino di Sinistra Italiana.