Home Notizie Politica Elezioni Taranto 2022: M5S presenta i candidati

Elezioni Taranto 2022: M5S presenta i candidati

Presentata la rosa di candidati del Movimento 5 Stelle in quel di Taranto.

Elezioni comunali a Taranto
Elezioni comunali a Taranto

TARANTO – Presentata la lista coi nomi dei candidati del M5S che concorreranno alla carica di consigliere comunale in quel di Taranto nel corso delle prossime elezioni comunali in vista il 12 giugno. Anche il senatore Mario Turco, attuale vicepresidente del Movimento è intervenuto nel corso della conferenza e ha rilasciato diverse dichiarazioni.

Mario Turco a Taranto per il M5S

Il movimento sa bene cosa occorre fare e in che direzione andare fa sapere il senatore che inoltre dice «Abbiamo le idee chiare su quello che potrà essere il nostro contributo alla politica amministrativa cittadina. Al centro dell’azione politica del MoVimento 5 Stelle ci sono sempre stati cittadini, famiglie e imprese, attraverso la strenua difesa dell’ambiente, della salute, del lavoro e dell’economia sostenibile e integrata», ha esordito inizialmente il Senatore Turco.

Poi «Centrali saranno i temi identitari del MoVimento 5 Stelle come il Codice Etico, che rappresenta la precondizione essenziale per la stipula del “Contratto dei Cittadini” per la creazione di un’alleanza progressista con le forze di centro-sinistra. Per noi ogni azione politica dovrà basarsi sui principi della nostra Carta dei Valori, fra cui la trasparenza amministrativa, lo sviluppo sostenibile e la transizione energetica.”

Tutela ambiente e cittadini

Inoltre aggiunge “Il nostro obiettivo prioritario è sempre stato la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini, per questo continueremo a sostenere la chiusura di qualunque fonte inquinante. A tal riguardo – ha proseguito il senatore pentastellato – insistiamo sull’introduzione della “Valutazione Integrata dell’Impatto Ambientale e Sanitario” (VIIAS). La nostra azione programmatica sul territorio si baserà sulla creazione di un centro di progettazione e degli investimenti, necessario per realizzare la diversificazione economica e produttiva del territorio, sul rilancio dell’Università, sullo sviluppo delle politiche sociali e giovanili, sulla necessaria riqualificazione urbana della Città Vecchia che rappresenta la nostra identità storica e che vogliamo rilanciare attraverso progetti di inclusione sociale e imprenditoriale.”

Infine le conclusioni

Il Movimento resta sempre operativo e al lavoro per fare sempre da garante nei confronti dei cittadini ed essere una vera e propria figura di garanzia. Inoltre comunica che tutti i membri della compagine restano al servizio della cittadinanza tutta. “Il M5S – ha concluso Turco – è al lavoro per essere garante del buon governo della città di Taranto alle prossime amministrative. Noi non siamo politici “di professione”; noi siamo al servizio della politica e della cittadinanza, e a Taranto la nostra priorità ora è passare dai progetti sulla carta ai cantieri aperti. Abbiamo a disposizione tante risorse, e grazie alle professionalità selezionate nella nostra area saremo in grado di realizzare i tanti progetti programmati e finanziati dal Governo Conte II, e allo stesso tempo di intercettare nuovi investimenti per realizzare il più grande progetto di riconversione territoriale mai realizzato in Italia. Con la guida del Presidente Giuseppe Conte e con la prosecuzione del lavoro da me cominciato quando ero Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, siamo pronti a costruire, insieme alla città, le nuove prospettive di Taranto”.

LEGGI ANCHE – Elezioni amministrative Taranto 2022: il contratto M5S

Exit mobile version