MARUGGIO – I cani del “Consortile San Francesco” di Lizzano e del “Canile Solazzo” di Maruggio aspettano di essere adottati.

Il sindaco di Maruggio, Alfredo Longo, comunica che è stato disposto in una delibera che coloro che adotteranno un randagio da uno dei canili saranno esentati dalla tassa dei rifiuti.

Davvero una bella iniziativa che andrà a favore di quei cani in cerca di casa e per i cittadini più amorevoli che riceveranno dei benefici dal punto di vista economico.

L’amm.ne comunale informa che oltre al rimborso della Tari, saranno garantire le vaccinazioni per i cani e una visita veterinaria gratuita annuale.

Le famiglie o i soggetti che vorranno adottare, saranno valutati se vi sono le condizioni di adottabilità a cura dei “volontari comunali del benessere animale”.

Prima del rimborso, saranno effettuati i controlli sullo stato di salute del cane.