Ex Ilva: pronti 4 miliardi di euro dal Green New Deal

Il denaro arriva dal nuovo fondo europeo

0
91
Ex Ilva di Taranto. Assunzioni ed esuberi troppe incongruenze
Fonte web: pagina fb

TARANTO – Dopo tanta attesa, il Parlamento ha dato l’ok per il Green New Deal e c’è qualcosa anche per l’ex Ilva. Infatti, con questo fondo l’Ue investe nella lotta contro i cambiamenti climatici.

In particolare, questo denaro servirà alla riconversione ecologica del polo siderurgico ionico.

Inoltre, il presidente dell’Europarlamento, David Sassoli, afferma che potranno attingere a questi fondi, anche le Regioni, settori nazionali e le aziende dei Paesi che hanno sistemi industriali collegati al carbone. Quindi rientra di diritto anche l’ex Ilva.

Tuttavia, il commissario dell’Ue, Paolo Gentiloni, sostiene che il denaro europeo da solo non basta. Infatti, ci sarebbe bisogno di sostegni economici anche da parte di Stati e investitori privati. Come si userà il fondo? I due terzi verranno utilizzati per l’efficienza energetica di edifici pubblici e privati; i mezzi di trasporto; i sistemi di generazione energia e per la crisi industriale.

La presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, afferma che per raggiungere gli obiettivi prefissati tra 10 anni, è necessario che ci siano maggiori investimenti, anche da privati, per avere una maggiore sensibilità sull’ambiente.

Con questo fondo si eviteranno danni economici e sociali che porterebbero ad un’economia più inquinante per via dei gas a effetto serra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui