Galante: “Infermiere di famiglia, arriva prima il Governo”

Il commento di Marco Galante

0
89
Galante Marco, Taranto
Consigliere Galante Marco. Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook "Consigliere Galante Marco"

BARI Galante, esponente regionale del M5S, ha commentato la notizia dell’arrivo della figura dell’infermiere di famiglia nel Decreto Rilancio del Governo.

Infatti, secondo l’esponente politico, da tempo in Regione Puglia si parlava di questa figura professionale come obbligatoria negli studi di medicina di base.

In più, il piano governativo prevederebbe 9000 nuove assunzioni sul territorio nazionale per gli infermieri. Nel conto non ci sono gli operatori socio-sanitari, che saranno assunti anche loro per via dell’emergenza sanitaria. Previsto anche l’aumento degli assistenti sociali per affrontare le vertenze del territorio e i “nuovi poveri”.

“La scorsa estate sembrava che avessimo raggiunto l’obiettivo, invece si sono perse le tracce dell’assessorato, probabilmente per la contrarietà di Emiliano che ancora una volta ha dimostrato capacità di programmazione per il futuro pari a zero”.

Così ha spiegato Galante, dichiarando comunque soddisfazione per l’arrivo di questa figura negli studi medici di tutto il territorio nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui