Ginosa: a rischio il consiglio comunale, possibile scioglimento

A Ginosa dopo la scadenza del termine per effettuare l'approvazione del rendiconto per il bilancio 2018, il 30 aprile, il comune riceve una diffida dal prefetto di Taranto.

0
221

GINOSA – Il prefetto di Taranto dopo la scadenza del termine, il 30 aprile, per l’approvazione del rendiconto sulla gestione per il bilancio del 2018, ha inviato una diffida al Comune di Ginosa. 

La diffida è arrivata il 14 maggio e adesso il Comune ha venti giorni dalla ricezione della lettere. In caso di inadempimento, allora la prefettura procederà in via sostitutiva.

Proprio questa lettera ha portato una prima riunione il 30 maggio, e poi una seconda urgente il 2 giugno (data la scadenza prevista per il 3 giugno).

Al momento, la vicenda, sino a quando non si troverà una soluzione, sta mettendo a rischio il consiglio comunale del Comune.