Gioco d’azzardo. A Martina Franca un regolamento comunale

Una problematica assai discussa in questi mesi che deve trovare un regolamento che metta un freno alle attività che permettono l'uso incontrollato delle slot machines.

0
207
Gioco d'azzardo. A Martina Franca un regolamento comunale
fontge web: pixabay di NikeChillemi

MARTINA FRANCA – In consiglio Comunale si è discusso del regolamento per la prevenzione e il contrasto del gioco d’azzardo patologico.

Con il nuovo regolamento comunale per la prevenzione del gioco d’azzardo, il comune desidera assicurare un maggiore controllo del gioco che non deve causare una dipendenza.

Con delle regole applicate alle sale gioco si vogliono proteggere le fasce più deboli come i minorenni.

Si vuole garantire che non si pregiudichi la salute psicologica dei cittadini che possono essere affetti da dipendenza e spendere così tanto danaro da cagionare danno alla propria famiglia facendola cadere in miseria.

Spesso, le famiglie con problemi economici a cui il comune concede sussidi, sono proprio quelle in cui il capofamiglia o un altro componente, ha sperperato il proprio danaro nel gioco.

Oggi, il problema del gioco è tanto diffuso, anche a causa della crisi economica. Si spera di vincere e portare un beneficio alla propria famiglia, ma purtroppo succede perfettamente l’opposto.

Gente che vende anche la propria casa per pagare i debiti, figli che derubano i propri genitori e il danno psicologico che causa il gioco porta spesso a compiere gesti insani.

ll rispetto del regolamento eviterebbe di trascinare al gioco compulsivo anche i minori che spesso nel loro tempo libero frequentano le sale gioco, come ritrovo.

Cosa ancora più grave è quella di tenere aperte queste sale nelle ore mattutine consentendo agli studenti di essere tentati a marinare la scuola.

Occorre prevenire il gioco d’azzardo e attuare delle iniziative che consentano di gestire bene il tempo libero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui