Giuseppe Conte: utilizziamo nuove tecnologie per ex Ilva

Il Premier ha spiegato ai cronisti la situazione e gli obiettivi da raggiungere.

0
39

TARANTO Giuseppe Conte ha parlato ai cronisti per dare informazioni su quanto sta succedendo all’ex Ilva e sui rapporti tra ArcelorMittal e il Governo.

L’altro giorno il Presidente della Regione Puglia Emiliano e il sindaco di Taranto Melucci sono andati alla dirigenza del stabilimento di Taranto, per definire gli accordi per il pagamento dell’indotto.

ArcelorMittal ha provveduto a pagare gran parte delle aziende dell’indotto. Giudici e procure di Taranto e Milano hanno rinviato l’udienza prevista per ieri. Attendono, infatti, riscontri dagli accordi tra Governo e azienda.

Giuseppe Conte ha spiegato che per la produzione si dovranno utilizzare nuova tecnologie, in particolare tecnologie a basso impatto ambientale. In più, serve un maggiore sforzo per il risanamento ambientale e i massimi livelli di occupazione.

Nel frattempo, la multinazionale ha sottolineato che fino al 20 dicembre (data della prossima udienza) la produzione continuerà all’acciaieria di Taranto. C’è un negoziato in corso, quindi si dovrà vedere qual è il futuro delle ex Ilva dopo questa data.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui