Grottaglie: nuova giunta comunale, ecco i nomi

Arriva la nuova giunta comunale di Grottaglie, ecco tutti i nomi

Ciro d'Alò sindaco di Grottaglie
Ciro d'Alò sindaco di Grottaglie

GROTTAGLIE – Si tratta di tre riconferme e quattro nuovi ingressi, questa la nuova giunta a Grottaglie dopo la riconferma di D’Alo sindaco. Andiamo quindi a vedere la composizione completa e le novità.

Giunta Grottaglie, le riconferme

Vincenzo Quaranta resta vicesindaco con deleghe della Polizia Municipale, della Protezione Civile, del personale e dello spettacolo; poi Giovanni Biasi alla Pianificazione territoriale, Rigenerazione Urbana e Mobilità sostenibile e ai lavori pubblici e della manutenzione delle strade e dei marciapiedi. Marianna Annicchiarico confermata ai servizi sociali.

I nuovi ingressi in giunta

A Maurizio Stefani le politiche per l’ecologia e l’ambiente, affari generali, organi istituzionali, appalti e contratti e manutenzione impianti e immobili, mentre Antonio Vinci si occuperà di politiche educative, istruzione, partecipazione, cultura, turismo, percorsi ceramici e dei Progetti Utili alla collettività (P.U.C.). Servizi finanziari, dello sviluppo economico e attività produttive, del patrimonio, dei servizi demografici, beni comuni, parco regionale delle gravine, dei fondi comunitari, spending review e PNRR all’esperta Mariateresa Marangi.

Ad Alessia Piergianni affidate le deleghe di politiche agricole, sviluppo rurale e centro servizi per l’agricoltura, verde pubblico e strade rurali. Infine Alessandra Carbotti per la lista CON D’Alò, Giovanni Marchese per la lista Rigenerazione e Leonardo Attanasio per Grottaglie Democratica entrano in consiglio comunale.

Le parole di D’Alò

“In questi anni grazie ad assessori e consiglieri comunali, abbiamo portato avanti un forte affiatamento e un grande lavoro di squadra e i cittadini hanno premiato i risultati. Ringrazio gli assessori uscenti, Alessandra Carbotti, Mario Bonfrate, Elisabetta Dubla e Vincenzo Fornaro per l’impegno che giornalmente hanno messo a disposizione per la nostra città. Come nel 2016; la nuova giunta non è stata formata soltanto guardando alle preferenze dei candidati alla carica di consigliere ma soprattutto alle competenze e al tempo che ognuno riuscirà a mettere a disposizione per Grottaglie. La squadra è pronta, possiamo rimetterci in viaggio”. Così il riconfermato sindaco battezza la sua nuova giunta.