Italia Viva Massafra: la nomina degli scrutatori avvenga per sorteggio pubblico

La sezione massafrese del partito di Renzi chiede il sorteggio pubblico e la trasmissione delle operazioni in diretta streaming sulla pagina social istituzionale del Comune.

Italia Viva, Grottaglie

MASSAFRA – Domani 9 settembre a Massafra in sala consiliare di palazzo del Municipio saranno nominati gli scrutatori che saranno impegnati nelle elezioni comunali. L’appuntamento è alle 8:45. Sull’argomento interviene la sezione cittadina di Italia Viva per chiedere che la nomina avvenga per sorteggio pubblico come ormai prassi da diversi anni.

«Italia Viva di Massafra – esordisce la nota stampa – chiede che per le prossime consultazioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021, la nomina degli scrutatori avvenga con il metodo del “sorteggio pubblico” tra gli oltre 3000 iscritti all’albo comunale. Il metodo del sorteggio garantisce criteri di equità, di trasparenza e di giustizia sociale.

Grazie all’impegno dei Giovani Democratici – ricordano – dal 2013 è ormai prassi dell’amministrazione comunale di Massafra effettuare il sorteggio pubblico per la nomina degli scrutatori, per tanto si chiede di continuare con tale prassi.

Nonostante le sollecitazioni il comune di Massafra non ha fatto nessun un atto deliberativo che regolasse in maniera definitiva la nomina degli scrutatori. Pertanto vista l’importanza delle elezioni comunali chiediamo con forza che si usi il metodo del sorteggio. Questo per superare il clientelismo delle nomine discrezionali e scardinare la diffusa lottizzazione di chi è chiamato ad operare nei seggi elettorali.

Inoltre vista la particolare situazione sanitaria, si chiede che il sorteggio venga trasmesso in streaming sulle pagine social del amministrazione di Massafra.»

Mariella Eloisia Orlando