Martina Franca: un nuovo piano urbanistico. Ecco l’idea di Chiarelli.

Chiarelli propone una nuova idea per far uscire l'amministrazione Comunale dall'impasse sul PUG, scegliendo un tecnico con esperienza comprovata.

0
70
Martina Franca: un nuovo piano urbanistico

MARTINA FRANCA Chiarelli afferma che è necessario individuare un tecnico con esperienza comprovata per riuscire a uscire dall’impasse che si è creata intorno al Piano Urbanistico Generale di Martina Franca.

Come già noto, l’incarico è stato revocato ai vecchi progettisti, e adesso o si affida l’incarico alla seconda classificata durante il bando pubblico oppure si deve procedere all’affidamento del Piano all’ufficio di competenza comunale.

Le fazioni al momento si stanno dividendo in chi vorrebbe l’internalizzazione e chi invece pensa non sia una buona idea, in quanto si andrebbe a creare un conflitto d’interessi.

Per Chiarelli, però esiste una terza via, ossia quella di contattare un dirigente esterno, una figura specializzata nel settore a cui affidare la Pianificazione Urbanistica. Secondo Chiarelli, si potrebbe affidare a questa figura la progettazione del Piano Urbanistico in modo da garantire alla comunità un sistema pianificatorio d’alto livello.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui