Home Notizie Politica Maruggio: minacciata la madre del sindaco. Solidarietà dall’opposizione

Maruggio: minacciata la madre del sindaco. Solidarietà dall’opposizione

La madre del sindaco minacciata con un ordigno esplosivo, disinnescato dai carabinieri

MARUGGIO – Dei delinquenti hanno minacciato la madre di Alfredo Longo, sindaco di Maruggio e leader della coalizione locale del centrodestra, lasciando un ordigno esplosivo davanti la porta della sua abitazione. I carabinieri hanno ascoltato la testimonianza del sindaco, che ha dichiarato di non aver ricevuto mai nessuna minaccia.

Intanto gli esponenti della politica locale e regionale manifestano tutta la loro solidarietà. In primis Marcello Gemmato, deputato pugliese di Fratelli d’Italia e Mino Borraccino, assessore regionale allo sviluppo economico. Infatti tutti si augurano che gli autori di questo gesto così vile possano essere arrestati e tutti manifestano la loro vicinanza, personale e politica, ad Alfredo Longo.

Exit mobile version