Massafra ha un nuovo vicesindaco: l’avvocato Maria Rosaria Guglielmi

L'assessore Guglielmi raccoglie il testimone dell'assessore Di Gregorio

0
108
“Carta dei Diritti della Bambina“ anche a Massafra

MASSAFRA – Cambio al vertice per la giunta comunale di Massafra. Il sindaco Fabrizio Quarto, con proprio decreto, ha nominato un nuovo vicesindaco. L’importante carica è stata affidata all’avvocato Maria Rosaria Guglielmi, assessore alle Politiche Sociali, Istruzione, Terzo Settore e Pari Opportunità.

Dal neo voce sindaco Guglielmi un commento a caldo sull’incarico ricevuto: «Ringrazio il sindaco Fabrizio Quarto per la delega che mi ha conferito. Lo ringrazio soprattutto per aver scelto ancora una volta una donna a ricoprire l’incarico di vice sindaco mostrando un’attenzione e una sensibilità particolare nei confronti del principio della parità di genere, a dimostrazione di come le pari opportunità siano state sempre in primo piano all’interno della nostra agenda politica.

La scelta del mio nome da parte del sindaco mi onora in particolare anche in considerazione del lavoro che abbiamo svolto in termini di politiche sociali durante questa dura emergenza sanitaria, che monitoriamo sempre e ancora con grande attenzione. Una pandemia che ha messo tutti noi a dura prova sul piano sanitario, ma anche psicologico, e che abbiamo affrontato pensando soprattutto al benessere di tutte le persone.»

La dottoressa Guglielmi raccoglie il testimone dell’assessore Tonia Di Gregorio che mantiene le deleghe alla Qualità dell’Ambiente, Ecologia e Partecipazione.

L’assessore Di Gregorio era stata nominata vicesindaco il 10 aprile scorso nell’ambito di una rotazione tra i membri la Giunta comunale.

A sua volta l’assessore dimissionario si è avvicendata a Maria Cristina Ricci, primo vicesindaco della giunta Quarto.

Dal sindaco Quarto arriva un ringraziamento all’assessore Di Gregorio per il lavoro svolto sinora come “vicario” in questi mesi e l’augurio di buon lavoro al neo vicesindaco Guglielmi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui