Mazzarano: “Da Arcelormittal provocazioni”

Ecco come ha commentato la vicenda il consigliere regionale Puglia Pd

Michele Mazzarano

TARANTO Mazzarano ha commentato il piano industriale che Arcelormittal ha presentato al Governo.

Per il consigliere Pd della Regione Puglia si tratta di “provocazioni belle e buone”. Infatti, per l’esponente politico pugliese, dare il via alla cassa integrazione per 8157 lavoratori non è ricevibile.

In più, anche Mazzarano ritiene che se l’azienda vuole lasciare Taranto, può farlo tranquillamente. In ogni caso, ci saranno delle penali da pagare, in base all’accordo con il Governo.

Infatti, si devono rispettare:

  • i lavoratori che chiedono risposte;
  • la salute dei cittadini;
  • l’ambiente.

Infine, l’esponente politico ricorda che solo pochi giorni fa, l’amministratore delegato di Arcelormittal Lucia Morselli aveva garantito di rispettare gli impegni.

Quindi, ora tutto questo agli occhi di Mazzarano sembra una provocazione. Quindi, ora il consigliere chiede l’intervento diretto e unico dello Stato per l’acciaieria jonica.