MOTTOLA – Per rendere più accogliente e vivibile la cittadina, in queste ultime settimane, sono stati eseguiti degli interventi di pulizia delle aree verdi con l’eliminazione di erbe infestanti.

Le aree interessate sono quelle maggiormente frequentate e che devono offrire ai cittadini e al turista il meglio che si possa dare.

In particolare, i lavori hanno interessato:

“Le Terrazze del Mezzogiorno, il Monterrone, piazza Lubich, la villa comunale, le rotatorie in zona bivio, le aiuole spartitraffico e le aree verdi presenti in via Palagianello, via Settembrini, viale Turi, via Quasimodo, via Madre Teresa di Calcutta, via Puglia, via Lucania e via Sardegna”.

In una zona dove la viabilità stava divenendo difficile, sono stati rimossi rovi e cespugli che invadevano la carreggiata e stiamo parlando di due contrade, quella Estingeta e di Don Marino.

Durante le vacanze pasquali, è stata concentrata l’attenzione sulla manutenzione del verde all’interno degli istituti scolastici, ma con il rientro a scuola, i lavori saranno sospesi per essere ripresi durante le vacanze estive.

L’amm.ne comunale loda l’operato delle associazioni di volontariato e degli operatori commerciali che si occupano in prima persona della cura del verde, rendendo la collina più accogliente.