MARTINA FRANCA – Presentato a Palazzo Ducale il progetto che riguarda l’ampliamento delle rete del gas a cura della 2i Rete Gas Impianti srl.

Nella conferenza, è stato adottato dal Comune si Martina Franca il progetto con delibera di Giunta n. 117 del 2019.

Erano presenti, oltre al sindaco Franco Ancona, anche i rappresentanti della società e dell’Area Taranto, Giuseppe Antonio Surico e della gestione utenza Teodoro Liberato.

Hanno partecipato anche gli assessori Schiavone, Scialpi, Lasorsa e Lenoci e i Consiglieri comunali Lupoli, Salamina e Castronuovo.

Si prevede che nei prossimi mesi, acquisiti i permessi e le autorizzazioni, si procederà all’allacciamento alla rete dei clienti del servizio di distribuzione e tutte le estensioni che oggi sono di proprietà della Concessionaria, entreranno nella disponibilità del Comune di Martina Franca.

Zone coinvolte:

“Contrada San Paolo (9629 m), prolungamento via Chiancaro (850 m), traversa ex SS 581 (445 m), Via Madonna D’Andria e traversa (1600 m), prolungamento Madonna del Rosario (1600 m), Via Mottola Zona D ( 315 m), SP 119 Strada Difesa – Via Madonna dell’Arco (1374 m)”.

L’Assessore ai Lavori Pubblici, Gianfranco Palmisano informa che i cittadini che abitano nelle diramazioni interessate dalle condotte, qualora fossero interessati, dovranno far pervenire le loro richieste alla Società, in modo da programmare ulteriori interventi e conseguenti investimenti.

Il Sindaco di Martina Franca è felice che grazie a questi interventi saranno soddisfatti tutti i cittadini che vivono in diverse zone dell’agro, in particolare quelli di San Paolo che avevano espresso da diverso tempo questa necessità.