Palagianello Comune Riciclone premia i cittadini

Il comune è sulla buona strada per ridurre la Tari.

0
229
Palagianello comune Riciclone ridurrà la Tari
Riconoscimento editoriale: Stefano Fiaschi / Wikipedia.org.

PALAGIANELLO – La città è stata premiata con l’ambito riconoscimento di “Comune Riciclone”, grazie alla collaborazione della cittadinanza che si è dedicata alla raccolta differenziata, superando la percentuale del 70% che consentirà di pagare al minimo l’Ecotassa.

Con la raccolta differenziata adottata oramai in molti centri urbani, ogni anno viene stilata una classifica che premia i comuni che hanno superato il 65% di raccolta.

Nella seduta del 18 marzo, il Consiglio Comunale ha approvato il Piano Economico Finanziario per il servizio di Igiene Urbana.

Nella stessa seduta sono state approvate anche  nuove tariffe Tari per il 2019.

Con il riconoscimento di Comune Riciclone, Palagianello dimezzerà il costo dei rifiuti destinati in discarica.

L’assessore all’Ambiente Francesco Rosario Petrera e il sindaco Maria Rosaria Borracci dichiarano che si tratta di risultati molto importanti. Si ringrazia la collaborazione dei cittadini che collaborano sapendo ben differenziare, ma si può fare anche di più.

Sul piano economico finanziario appena approvato che si aggira intorno a milione e 400mila euro, pesa il fattore evasione “Paghiamo lo scotto per colpa di chi continua a non pagare la Tari” ha sottolineato il promo cittadino.

Per questo motivo, sono attivi i controlli che si fanno sempre più serrati.

Si ricorda che le rate Tari saranno 5  e quando il comune riceverà il rimborso dalla Regione dei fondi dell’Ecotassa, si prevede la riduzione delle quote.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui