Protesta dei genitori per le cattive condizioni igieniche delle scuole di Montemesola

Dopo la protesta dei genitori degli alunni, il Dirigente scolastico ha esposto il problema agli organi provinciali.

0
256

MONTEMESOLA – Protesta dei genitori degli alunni della scuola dell’Infanzia e Primaria dei due plessi delle scuole De Amicis ed Enriquez, che versano in condizioni igieniche precarie.

Sono stanchi di fare vivere i loro bambini in ambienti sporchi e per questo si sono rivolti al dirigente scolastico Vincenzo Tavella.

Dopo la protesta dei genitori, Italo Sgobio sottolinea la criticità

I piccoli alunni che frequentano le attività didattiche nei due plessi appartenenti all’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci di Monteiasi sono penalizzati dalla carenza di personale e per questo manca di igiene.

Il consigliere di minoranza di “Uniti per Montemesola” Italo Sgobio, in una nota sottolinea la situazione critica causata dalla scarsa igiene dei locali del Comprensivo da Vinci denunciata da un gruppo di genitori.

L’esposto è stato presentato al dirigente scolastico, nonché al sindaco di Montemesola.

E’ stato informato anche il comandante di polizia locale, l’ufficio comunale della polizia locale, l’Ufficio comunale dei Servizi sociali e la Asl.

Sgobio ha richiesto il tempestivo avvio degli interventi che dovranno risolvere la grave carenza. Nei prossimi giorni presenterà apposita richiesta di sopralluogo presso la struttura da parte dell’Asl.

E’ necessario che valuti gli interventi necessari a ristabilire le condizioni sanitarie della struttura scolastica.

Vincenzo Tavella incontra i genitori

Il Dirigente scolastico Vincenzo Tavella ha incontrato un gruppo di genitori che gli hanno spiegato dettagliatamente la situazione critica che purtroppo risponde a verità. E’ chiaro che ciò dipende dalla carenza di personale ausiliario disponibile nei plessi scolastici di Montemesola.

In verità la situazione è nata soltanto un paio di settimane fa, con l’avvio del servizio mensa.

Il Preside ha già presentato il problema agli organi scolastici provinciali e si attende di conoscere le loro decisioni. Occorre rivedere la situazione degli organi scolastici.

Il sindaco di Montemesola Vito Punzi ha concordato con il dirigente scolastico di chiedere l’intervento provvisorio di una ditta di pulizie convenzionata con il Comune. Due volte alla settimana supporterà il personale scolastico nella pulizia degli ambienti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui