Pulsano. Di Lena. Occorre un servizio di controllo e videocamere

I rifiuti nella zona della Marina di Pulsano stanno diventando un problema grave da risolvere al più presto.

Pulsano. Di Lena. Occorre un servizio di controllo e videocamere
Foto di Hhch

Ecco una nota del Consigliere Angelo Di Lena relativa al problema dei rifiuti nella zona della Marina.

“Le problematiche dei rifiuti nella zona di Marina di Pulsano e Pulsano, nel corso di questi ultimi anni, sono diventati argomenti sempre più rilevanti per la crescente insensibilità di alcuni turisti ed anche proprietari delle ville.

Gli aspetti ambientali sono stati esaminati dal sottoscritto in questi ultimi anni e sottoposti agli amministratori e cittadini, con interpellanze e conferenze stampe dove sono state illustrate nuove proposte”

Il Consigliere sottolinea:” In considerazione del problema, anche la gestione dei servizi di raccolta e smaltimento si è fatta progressivamente sempre più complessa ed onerosa. E’ pertanto arrivato il momento di prendere nuove iniziative”.

“Il problema dei rifiuti è dovuto al fatto che in estate si registra un aumento della popolazione nella zona di Marina di Pulsano pari al 50% perché molte ville diventano abitate. ……. In estate, all’aumento del 50% circa della popolazione residente e della utenza nei locali va ad aggiungersi la presenza dei bagnanti e, così, la struttura dello smaltimento rifiuti collassa.

Occorre pertanto rivedere tutto l’ aspetto del problema della raccolta dei rifiuti”.