Pulsano. Dichiarazioni del Presidente UNPLI-Puglia sulla sospensione della Pro Loco Pulsano

Il Presidente ha fatto presente alcune irregolarità all’interno dell’assemblea della Pro Loco Pulsano.

Rocco Lauciello, Presidente UNPLI Puglia fa presente dell’esistenza di cariche politiche  nell’assemblea dei soci. Ecco quanto afferma:

“Quando uno esce fuori dalle regole statutarie, subito viene messo fuori. Queste sono le regole, è una situazione di sospensione. Non abbiamo escluso nessuno, la sua attività nessuno la mette in dubbio, di ciò che svolge, di ciò che fa per il bene di quella località, e non voglio entrare in merito a ciò che ha scritto o alle delibere che ha fatto perché lì ci sono delle anomalie”
Aggiunge poi “Il sindaco fa parte del consiglio d’amministrazione e non dovrebbe. Lui si è iscritto alla Legge 383 che non prevede cariche politiche all’interno del consiglio di amministrazione”.

E’ ciò che ritiene il Dr. Rocco Lauciello, sul provvedimento di sospensione delle attività culturali per 24 mesi, a firma dei membri del Comitato U.N.P.L.I. Puglia ( Unione Nazionale Pro Loco d’Italia).