SAVA – A partire dall’1 maggio, è stato disposto il divieto di utilizzare le buste nere per la raccolta e il conferimento dell’indifferenziato.

Il Sindaco Dario Iaia ha emanato un’ordinanza con la quale si invita la cittadinanza a utilizzare buste trasparenti per la raccolta dei rifiuti domestici, al posto delle bustone nere dentro le quali veniva conferito di tutto.

Con questa nuova decisione, gli operatori ecologici, al momento del ritiro dei sacchi di spazzatura, avranno modo di controllare di cosa si tratta ed eventualmente non prelevarli qualora contengano rifiuti differenziati come carta, plastica e vetro.

Si prevede l’applicazioni di sanzioni nei confronti di coloro che non si attengono alle regole della raccolta differenziata.

La collaborazione da parte dei cittadini, consentirà di avere una città più pulita, ma anche di sostenere meno costi di smaltimento.