Resoconto dell'anno che volge al termine del sindaco di Laterza
Fonte web: wikipedia di Alexander Z.

LATERZA – Il 2018 è finito e per ogni anno che se ne va si tende a fare un bilancio dei risultati ottenuti e dei progetti che si intende realizzare. E’ ciò che ha fatto anche il primo cittadino nell’incontro di fine anno.

Nella conferenza a cui ha partecipato, Gianfranco Lopane ha ripercorso un anno intero e si ritiene soddisfatto dei risultati fin qui ottenuti.

Dal punto di vista economico, ha ricordato che il debito è sceso dai 15 milioni ai 9,4 milioni di euro in otto anni.

Nel settore politico, vi è stata una maggioranza coesa, nessuna criticità e una condivisione di idee.

Nel settore amministrativo ci sono state nuove assunzioni, tra cui due nuovi vigili urbani e un nuovo responsabile del settore lavori pubblici.

Tanto lavoro è stato svolto nel corso dell’anno e molte cose sono da mettere a punto e sviluppare nel 2019.

“Pianificazione e Progettazione territoriale” sono attività svolte che si intendono sviluppare.

Altri punti importanti da approfondire nel nuovo anno sono:

  • Piano urbanistico;
  • Mitigazione del rischio idro geomorfologico per 12 milioni di euro;
  • Risanamento aree interessate da abusivismo edilizio;
  • Urbanistica contrattuale che riguarda due aree degradate da rigenerare;
  • Progetto di riqualificazione territoriale per 4,5 milioni di euro, presentato in Regione assieme a Castellaneta e Palagianello.

L’amministrazione comunale non intende fermarsi e ha tante altre novità in serbo, tra verde pubblico, edilizia scolastica, politiche ambientali, sociali, commercio e turismo.