Rinaldo Melucci incontra la Grecia Salentina

L'obiettivo è la candidatura di Taranto come Capitale Italiana della Cultura 2021.

0
76
Il Sindaco di Taranto col suo gesto ha dimostrato gran senso di responsabilità
Fonte web: pagina fb

TARANTO – Fervono i preparativi per la corsa alla Capitale Italiana della Cultura 2021: Rinaldo Melucci, come sindaco di Taranto, ha così contattato la Grecia salentina.

L’obiettivo è avere una candidatura unitaria su Taranto, dato che ci sono tantissime candidature. Infatti, Taranto rientra tra ben 44 località che hanno fatto domanda al Ministero. Il primo cittadino della Città dei Due Mari ha incontrato il Presidente dell’Unione dei Comuni della Grecia Salentina Roberto Casaluci.

In più, all’incontro con Rinaldo Melucci c’era anche il presidente della fondazione “Notte della Taranta” Massimo Manera. L’accordo prevederebbe che la Grecia salentina rinunciasse alla propria candidatura come Capitale Italiana della Cultura 2021. In cambio, Taranto offrirebbe alla Grecia Salentina una parte importante del progetto.

L’idea è di inserire come filo conduttore le origini magnogreche di entrambi i territori, per completare con la tradizione salentina comune evidenziata anche con la collaborazione con la “Notte della Taranta”.

A questo proposito, quindi, l’obiettivo sarebbe avere un dossier comune da presentare il prima possibile al Ministero, accanto alla rinuncia della Grecia Salentina come capitale. I tempi, però, stringono. Infatti, il termine ultimo per presentare i dossier dei vari progetti sarà il prossimo 2 marzo 2020.

Per il momento, non resta che attendere prossime delucidazioni, anche per capire i futuri sviluppi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui