San Giorgio Jonico: il sindaco nel mirino per problemi agli stipendi comunali

Secondo il Movimento Futuro San Giorgio, il sindaco e l'amministrazione non hanno correttamente corrisposto 180 euro ai dipendenti del comune.

0
57
Al via i lavori alle rete idrica di San Giorgio Jonico
San Giorgio Jonico-Taranto. Riconoscimento Editoriale: MICHI abba / Commons.Wikimedia.org

SAN GIORGIO JONICO – Secondo quanto riportato dal Movimento Futuro San Giorgio e dal responsabile della lista civica Massimo Pighi: il sindaco e l’amministrazione comunale non hanno corrisposto circa 180 euro che andavano dati ai dipendenti comunali.

Secondo il responsabile della lista civica, il suo gruppo non è interessato alla visibilità e non si vogliono fare speculazioni, ma semplicemente dice: bisogna essere chiari, dire la verità ed essere onesti fino in fondo.

Per questo motivo denuncia il fatto che i dipendenti comunali non abbiamo percepito nella busta paga di gennaio l’indennità salariale accessoria pari a 180 euro. Il sindaco non ha voluto ammettere che ciò sia vero.

Ma allora perché questa somma non è stata accreditata ma è stata decurtata? Il sindaco ha affermato che questa verrà ripristinata sino al mese di marzo in attesa del nuovo contratto decentrato.

Ma i dipendenti non sapevano nulla di tutto ciò, secondo il Movimento Futuro San Giorgio, e avrebbero dovuto essere messi al corrente mediante una delibera che ci sarebbe stata una decurtazione dello stipendio, anche se solo temporanea.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui