Scuola San Simone di Crispiano in stato di degrado

L'ala sinistra, in stato di abbandono è stata recuperata.

0
213
Ripuliti locali Scuola San Simone di Crispiano
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook / Luca Lopomo - Sindaco di Crispiano.

CRISPIANO – Il primo cittadino con la collaborazione di alcuni volontari ha provveduto alla rimozione dei rifiuti differenziandoli e alla pulizia dei locali.

Luca Lopomo afferma che con questa azione, si vogliono evitare sprechi di danaro, considerando tutti quelli già impiegati nelle precedenti amministrazioni.

A questo fine, per evitare di dover utilizzare locali in affitto, si è deciso di recuperare quelli già di proprietà del Comune.

E’ stato un lavoro faticoso, ma ora si raccolgono i frutti.
Nei prossimi giorni si passerà alla fase successiva con la pitturazione delle pareti, la sistemazione dell’impianto elettrico e idrico e la riparazione di alcuni infissi e ove occorre anche la sostituzione.

Il sindaco di Crispiano afferma: “Riporteremo quel bene pubblico in condizioni dignitose e lo destineremo a finalità più consone, certamente diverse dalla discarica a cui era stato ridotto a causa dell’incuria di chi non ha saputo o voluto, fino ad oggi, prendersene cura.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui